Terre

 

Verifiche periodiche e straordinarie ai sensi del D.P.R.462/2001 e s.m.i. di impianti elettrici di messa a terra e impianti di protezione contro le scariche atmosferiche

Il Datore di Lavoro è tenuto ad effettuare regolari manutenzioni dell’impianto, nonché a far sottoporre lo stesso a verifica periodica ogni cinque anni, ad esclusione di quelli installati in cantieri, in locali adibiti ad uso medico e negli ambienti a maggior rischio in caso di incendio per i quali la periodicità è biennale.
Le verifiche straordinarie vengono invece effettuate nei casi di esito negativo della verifica periodica, modifica sostanziale dell’impianto, richiesta del datore del lavoro per particolari esigenze.
Certat è Organismo abilitato dal Ministero delle Attività Produttive per le verifiche di:

  • 1) installazione e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche;
  • 2) impianti di messa a terra di impianti alimentati fino a 1000 V;
  • 3) impianti di messa a terra di impianti alimentati con tensione oltre i 1000 V;
  • 4) impianti elettrici collocati in luoghi di lavoro con pericolo di esplosione.

Oltre all’espletamento dell’attività di verifica periodica e straordinaria, Certat coadiuva il
Datore di Lavoro nella gestione della parte documentale relativa all’impianto elettrico e nel
mantenimento dello scadenziario.

Normativa di Riferimento

Il D.P.R.462/2001 e s.m.i. contiene e definisce gli obblighi del Proprietario dell’impianto o il suo
legale rappresentante relativamente all’obbligo di far eseguire verifiche periodiche sull’impianto
elettrico di messa a terra e di protezione contro le scariche atmosferiche da parte di soggetto
abilitato.

Contratti relativi: