Ascensori

 

Certificazioni ai sensi della Direttiva 2014/33/UE di ascensori e della Direttiva 2006/42/CE di apparecchi di sollevamento con pericolo di caduta superiore a 3 metri. Verifiche periodiche e straordinarie ai sensi del D.P.R.162/99 e s.m.i. di ascensori, piattaforme elevatrici e montacarichi.

Il servizio di certificazione del prodotto è rivolto ai fabbricanti di apparecchi di sollevamento con pericolo di caduta superiore a 3 metri (ad esempio piattaforme elevatrici per disabili), oltre che installatori e fabbricanti di ascensori.
Per quanto riguarda l’esercizio delle apparecchiature sopra menzionate, il Proprietario dell’impianto o il suo legale rappresentante, sono tenuti a sottoporre lo stesso a verifica periodica con cadenza biennale. Qualora l’impianto sia oggetto di modifiche costruttive di cui al DPR 162/99 e s.m.i., il Proprietario dell’impianto o il suo legale rappresentante deve richiedere l’effettuazione della verifica straordinaria inviandone comunicazione al Comune competente per territorio e al soggetto competente per l’effettuazione delle verifiche periodiche.
Certat è Organismo notificato autorizzato dal Ministero delle Attività Produttive. Oltre all’espletamento dell’attività di certificazione, verifica periodica e straordinaria, Certat affianca il Proprietario dell’impianto o il suo legale rappresentante nella gestione delle pratiche amministrative e nel mantenimento dello scadenziario.

Normativa di Riferimento

La disposizione legislativa principale è il D.P.R.162/99 e s.m.i. In tale decreto, ed in particolare nel Capo II, sono definiti gli obblighi del Proprietario dell’impianto relativamente all’esercizio dell’impianto, una volta che esso sia stato  sottoposto con esito favorevole alla verifica della conformità alla direttiva di riferimento da parte dell’installatore/fabbricante.

Contratti relativi: